mercoledì 18 novembre 2020

Vaccino anti Covid. Arriva l'annuncio di ''Pfizer'': "Il nostro vaccino è efficace al 95%"

 


Dopo ‘’Moderna’’, arriva anche l'annuncio di ‘’Pfizer’’. L’azienda farmaceutica ha reso noto che è finita la sperimentazione della fase 3 del vaccino. Insieme alla tedesca ‘’BioNTech’’ sono pronti a chiedere l'autorizzazione alla Food and Drugs Administration.

“Il nostro vaccino, sviluppato insieme a BionTech – fanno sapere dal colosso - è efficace al 95% e non ha avuto effetti collaterali gravi sui 41 mila 135 adulti che ne hanno ricevuto le dosi.

Le reazioni avverse più comuni sono state spossatezza nel 3,7% dei partecipanti al test e mal di testa in un altro 2%.  "I risultati dello studio – ha dichiarato il presidente di Pfizer, Albert Bourla, - segnano un importante passo in questo storico viaggio di otto mesi alla ricerca di un vaccino capace di porre fine a questa devastante pandemia. Pfizer prevede di produrre 50 milioni di dosi quest'anno e 1,3 miliardi di dosi nel 2021 nei propri centri in Missouri, Michigan, Massachusetts e Belgio. Il vaccino deve essere conservato a una temperatura di 94 gradi Fahrenheit (34,4 gradi centigradi) sotto zero. Una vera sfida per una distribuzione efficace”.

Bourla, si è, poi, detto fiducioso “sull'efficacia della catena del freddo, approntata dall'azienda per spedirlo dappertutto, anche in aree remote. Abbiamo sviluppato scatole criotermiche – ha spiegato - con un sensore Gps e un termometro interni che ci permettono di sapere, in qualsiasi momento, dove si trovano le scatole che possono contenere fino a 5 mila dosi, e se la temperatura sia corretta. Queste scatole, possono essere spedite ovunque con qualsiasi mezzo, via terra, in aereo o per nave”.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...