lunedì 25 gennaio 2021

Crisi di governo. Zingaretti: "Il Pd si sta adoperando per garantire un governo autorevole e con una base parlamentare ampia ed europeista"

 

Non si terrà oggi al Nazareno il tavolo con le federazioni delle città che andranno al voto come Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna.

L'incontro, è stato rinviato anche per la crisi di governo in corso. La scelta, da quanto si è appreso, è quella di svolgere, a partire da domani, delle riunioni ordinarie singole con i diversi segretari territoriali per fare una ricognizione dello stato dell'arte.

Ai meeting, non parteciperà il segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti. Il punto sulle comunali di Roma, dove non è stato ancora indicato un candidato sindaco unitario del centrosinistra, si dovrebbe fare mercoledì.

E sulla crisi di governo il segretario Dem è stato molto chiaro. "Il Pd – ha spiegato ai microfoni di ‘’Radio Immagina’’ - non ha mai puntato e non vuole le elezioni. Siamo stati quelli che si sono spesi di più per non fare le consultazioni.

Siamo stati responsabili e portato avanti la battaglia sui contenuti. È stato Renzi che ha portato a questo rischio, con una crisi al buio. Bisogna uscire da questa situazione. Va evitato. Per farlo – ha continuato Zingaretti - il Pd si sta adoperando per garantire un governo autorevole e con una base parlamentare ampia ed europeista.

Risolvere problemi non vuol dire baci e abbracci, ma impegnarsi con Conte visto che ha avuto la fiducia poco tempo fa, per un governo di largo respiro”.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...