venerdì 5 febbraio 2021

Consultazioni del premier incaricato. Il presidente Berlusconi non parteciperà all'incontro di oggi pomeriggio. Probabile la sua presenza al secondo giro di consultazioni

 


Il Presidente Silvio Berlusconi non potrà partecipare oggi, suo malgrado, alle consultazioni del Presidente incaricato.

Lo ha comunicato lui stesso al professor, Mario Draghi, in un lungo e cordiale colloquio telefonico, nel quale gli ha espresso il suo rammarico. 

Berlusconi, ha anticipato a Draghi la posizione di Forza Italia che gli sarà illustrata nel pomeriggio, alle ore 17:30, dalla delegazione composta dal vicepresidente, Antonio Tajani, e dalle capigruppo Anna Maria Bernini, e Maria Stella Gelmini.

"La mancata presenza di Silvio Berlusconi alle consultazioni del presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi sono dovute a motivi precauzionali legati allo stato di salute". 

Lo riferiscono fonti di Forza Italia, secondo cui Berlusconi sta bene ma i medici avrebbero suggerito cautela all'ex premier e gli avrebbero sconsigliato di muoversi anche per motivi legati anche alla pandemia. 

Le stesse fonti aggiungono che non è escluso che Berlusconi sia presente al prossimo giro di consultazioni di Draghi.


Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...