venerdì 12 febbraio 2021

Esecutivo Draghi. 23 ministri: 8 tecnici, 15 politici

 

Come ampiamente detto, sono 23 i ministri della squadra Draghi: 15 politici e 8 tecnici.

Confermato, quindi, il 'mix' nella composizione di governo in cui però la politica ha, ora, un peso notevole.

La delegazione più numerosa è quella dei 5 Stelle.

Nella squadra, entrano infatti 4 ministri penta stellati:

Federico D'Incà torna ai Rapporti con il Parlamento e Luigi Di Maio viene confermato alla Farnesina. Stefano Patuanelli va dal Mise all'Agricoltura e Fabiana Dadone dalla pubblica amministrazione alle Politiche giovanili.

Tre i ministri democratici.

Lorenzo Guerini alla Difesa e Dario Franceschini alla Cultura. Andrea Orlando, vicesegretario del Pd, ministro del Lavoro.

Tre anche i ministri in quota Lega.

Giancarlo Giorgetti allo Sviluppo Economico, Erika Stefani al ministero per le politiche della disabilità e Massimo Garavaglia al Turismo.

Anche per Forza Italia, la delegazione è composta da tre ministri.

Renato Brunetta alla Pubblica Amministrazione, Mara Carfagna al Sud e Maria Stella Gelmini agli Affari regionali.

Leu vede confermato Roberto Speranza alla Salute.

Per Italia Viva torna al governo Elena Bonetti come ministro alle pari opportunità e famiglia.  

I ministri tecnici sono 8 e nei dicasteri chiave.

Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale: Vittorio Colao

Ministero dell’Interno: Luciana Lamorgese

Ministero della Giustizia: Marta Cartabia

Ministero dell’Economia e delle Finanze: Daniele Franco

Ministero per la Transizione Ecologica: Roberto Cingolani

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Enrico Giovannini

Ministero dell’Università e della Ricerca: Cristina Messa

Ministero dell’Istruzione: Patrizio Bianchi

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...