mercoledì 10 febbraio 2021

Diario di una crisi. Carlo Fontana (Agis): "Assistiamo ad un disastro culturale"

 

Gli operatori dello spettacolo, i più colpiti dalla crisi pandemica che è diventata, soprattutto economica. 

"Un vero e proprio disastro culturale". 

Di questo ha parlato il presidente dell'Agis, Carlo Fontana, ascoltato oggi pomeriggio dal presidente del consiglio incaricato, Mario Draghi nell'ambito delle consultazioni con le parti sociali.

"Abbiamo espresso un ringraziamento al presidente incaricato per l'attenzione mostrata al nostro mondo – ha affermato Fontana – e insistito sulle emergenze del settore, fondamentalmente sulla riapertura dei luoghi di spettacolo. 


Non una riapertura immediata ma programmata, sostenuta, con incentivi e promozione. Il riavvio sarà difficile. 

Per questo – ha concluso Fontana - ci aspettiamo un sostegno adeguato sul quale il professor Draghi ha mostrato disponibilità".

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...