mercoledì 10 febbraio 2021

Diario di una crisi. Patrizia De Luise (Confesercenti): "Pensare alla ripartenza. Focalizzare l'attenzione sul turismo"

 

Nell’ambito delle consultazioni con le parti sociali, questo pomeriggio il primo ministro incaricato, Mario Draghi ha incontrato i rappresentanti della Confesercenti.

“Abbiamo rappresentato al professor Draghi – ha dichiarato la presidente Patrizia De Luise - le problematiche delle imprese di prossimità, delle piccole e piccolissime aziende. 

Inoltre è stato affrontato il tema dei ristori, uno dei punti fondamentali, la gestione dell'emergenza, il piano vaccinale e l'allarme per i posti di lavoro.

Il nostro sodalizio – ha proseguito De Luise - ha posto l'accento soprattutto sulla ripartenza, su come mettere le imprese in grado di ripartire e continuare a dare lavoro.

La presidente di Confesercenti si è  soffermata, in particolare, sul settore del turismo. “Bisogna cogliere questa sfida, anche con un piano pluriennale per turismo e città d'arte e con un'Iva che sia uguale agli altri Paesi nostri competitor.

Draghi – ha continuato De Luise - ha convenuto e ha ben chiara quale sia l’importanza di questo settore per l'economia del nostro Paese. 

Un accenno anche alla concorrenza sleale del mondo dell'online e ai temi della formazione continua, dell'esigenza di politiche attive del lavoro, in grado di puntare ad un’occupazione che sia anche di qualità.

Poi la partita legata al credito e ai meccanismi di garanzia per accedervi, vitale per le piccole e medie imprese”.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...