venerdì 12 febbraio 2021

Diario di una crisi. Matteo Renzi: " Il Kingmaker è il Capo dello Stato"

 

"L'operazione Draghi l'ha costruita il Presidente della Repubblica".

Parola di Matteo Renzi che oggi a L'aria che tira su La7 ha riconosciuto, "con onestà – ha detto - che il kingmaker si chiama Sergio Mattarella. 

Il Capo dello Stato, ha detto a tutti i partiti <<basta discussioni, facciamo i vaccini e spendiamo bene i 209 miliardi del Recovery>>.

"Se dicessi che non ho mai sognato di mandare Draghi a palazzo Chigi direi una bugia ha continuato il leader di Italia Viva, incalzato dalle domande della collega, Mirta Merlino -. 

Ho sempre pensato che Draghi, finito il servizio alla Banca centrale europea, avrebbe avuto tutte le condizioni per servire il proprio Paese. Sono onesto, l'ho sempre sognato.  Ora, mi sento come quello che sa che alla guida ci va quello più bravo. Ti puoi mettere dietro a dormire".

E sui soldi del Recovery, Renzi incalza. "Abbiamo chiesto una svolta vera perché l'Italia non ha mai avuto così tanti soldi.

 Avere uno che li sa gestire bene da' serenità a tutti. Questi sono denari dei nostri figli e li spende quello che è il più bravi di tutti.

Sono molto contento per il Paese. Non ho asfaltato nessuno. Penso di aver fatto una cosa giusta nel momento in cui ho risposto, come altri, all'appello di Mattarella".

E tra Draghi e Conte, Matteo Renzi chi sceglierebbe?

"È un dato di fatto oggettivo – ha spiegato l’ex premier -. Uno gioca per il Pallone d'oro e l'altro gioca non in una categoria da pallone d'oro".

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...