mercoledì 3 febbraio 2021

Crisi di governo. Brunetta (FI): "Berlusconi convochi gli organi del partito prima delle consultazioni"

 

"Il presidente Berlusconi nei giorni scorsi aveva chiesto discontinuità e la nascita di un governo dei migliori, per mettere il Paese in sicurezza e per far ripartire l'Italia”.

Così Renato Brunetta, deputato di Forza Italia e responsabile economico del movimento azzurro, secondo il quale, l'implosione dell'ex maggioranza, verificatasi anche grazie alla nostra linea, chiara e coesa, ha archiviato definitivamente una nuova possibile esperienza di Giuseppe Conte a Palazzo Chigi.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella – ha spiegato Brunetta - sottolineando la drammaticità di un momento complicatissimo per la pandemia, per la crisi economica, per le scadenze europee, per i fondi del Recovery che vanno conquistati, ha indicato una personalità di altissimo profilo e indiscusso valore per tentare di formare un esecutivo della competenza: Mario Draghi.

A questo punto – continua il parlamentare di Forza Italia - considerando anche le notizie parziali e confuse emerse dopo l'ultimo vertice del centrodestra, chiedo al presidente Berlusconi di convocare al più presto gli organi di partito e i gruppi parlamentari per analizzare, in modo approfondito e responsabile, gli scenari che abbiamo davanti, e affrontare così nel migliore dei modi le consultazioni che ci saranno nelle prossime ore con il presidente del Consiglio incaricato".  

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...