giovedì 4 febbraio 2021

Consultazioni del premier incaricato, Mario Draghi. Luigi Di Maio: "Il M5S ha il dovere di partecipare". Virginia Raggi: "Il Movimento 5 Stelle apra a Draghi"

 

"Oggi si aprono le consultazioni del premier incaricato Mario Draghi, secondo la strada tracciata dal capo dello Stato Sergio Mattarella, che ringrazio”.

È come se avesse aperto uno spiraglio l’ormai ex ministro degli esteri, Luigi Di Maio.

“In questa fragile cornice – ha affermato - il Movimento 5 Stelle ha, a mio avviso, il dovere di partecipare, ascoltare e di assumere poi una posizione sulla base di quello che i parlamentari decideranno. Siamo la prima forza politica in Parlamento e il rispetto istituzionale viene prima di tutto". 


Nel merito è intervenuta anche il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

"Rompiamo gli schemi, il M5s apra a Draghi.

Bisogna partire dai temi e puntare su un governo politico. Il paragone con il precedente Monti è sbagliato. Dal Recovery alla burocrazia si può fare molto”.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...