venerdì 18 dicembre 2020

Venerdì prima della settimana di Natale. Bologna transenna. A Napoli affluenza sostenuta nelle vie dello shopping

 

Bologna si prepara alle limitazioni, nell'ultimo venerdì, prima della settimana di Natale.

Le vie centrali dello shopping, hanno iniziato a prendere le prime contromisure, in vista del weekend, per evitare la calca, verificatasi lo scorso fine settimana.

Attivi i controlli da parte della polizia locale e delle forze dell'ordine nel Quadrilatero, il reticolo di vicoli dietro piazza Maggiore, simbolo della gastronomia sotto le Due Torri. In via Drapperie, nel pomeriggio, hanno fatto la loro comparsa le transenne non per contingentare l'ingresso all'area, ma per permettere di indirizzare e circoscrivere meglio le file davanti ai negozi più frequentati.

Ingressi contingentati nei negozi di abbigliamento, con le file che si sono allungate con il passare delle ore.

Scenario diverso a Napoli. Nell'ultimo venerdì prima delle feste natalizie, nella città partenopea si è registrata una sostenuta affluenza nelle vie dello shopping.

Acquisti che, nella maggior parte dei casi riguardano capi di abbigliamento, telefonini e i loro accessori, complementi di arredo per la casa, articoli di profumeria.

Code, si sono registrate per entrare negli store e nei negozi delle grandi catene internazionali di abbigliamento, dove il personale misura agli avventori la temperatura e filtra gli accessi.

Misure anti covid che, invece, nei piccoli negozi non sono sempre rispettate.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...