giovedì 3 dicembre 2020

Forte ondata di maltempo al Centro Sud. Campania, Calabria, Sicilia le aree più colpite.

 

A Reggio Calabria, numerosi gli interventi in emergenza effettuati nelle ultime ore in città. Vaste aree sono letteralmente allagate. Disagi per i cittadini.

L’Amministrazione comunale, ha invitato la popolazione a rimanere a casa, evitando ogni spostamento non strettamente necessario, e richiamandosi alla massima prudenza, evidenziando le raccomandazioni diffuse dalla Protezione Civile:

non mettersi in viaggio se non strettamente necessario;

evitare i sottopassi;

abbandonare i piani seminterrati o interrati se ubicati in zone depresse o a ridosso di fiumi, torrenti tombati o con sezioni d’alveo ristrette per cause antropiche;

nelle aree indicate nel punto precedente raggiungere i piani superiori;

non sostare in prossimità di aree con versanti acclivi che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi.

In Campania, nubifragio a Sapri, in provincia di Salerno. Acqua e fango hanno invaso la cittadina.

Come riportato dal sito SapriLive.com, situazioni di disagio si stanno creando soprattutto in Piazza Plebiscito, Via Kennedy e Rione Trovatella. Allagamenti anche in Piazza Regina Elena. Si segnala la fuoriuscita dei canali di Piazza Plebiscito, Via Pisacane e Via Kennedy.


Disagi anche in Sicilia. La pioggia ha colpito Messina, provocando non pochi disagi in diverse zone della città.

La situazione più grave si è verificata nell’area di Ganzirri, dove le strade si sono completamente allagate, rendendo quasi impossibile il traffico stradale.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...