lunedì 28 dicembre 2020

Vaccino anti covid. Entro settembre il completamento della distribuzione.


 “Entro il prossimo settembre è previsto il completamento della distribuzione di 200 milioni di dosi del vaccino contro il Covid – 19, sviluppato da Pfizer e BioNTech. Lo ha annunciato, alla Cnn, un portavoce della Commissione europea.

"Insieme agli Stati membri – è stato ribadito -  stanno lavorando per attivare le ulteriori 100 milioni di dosi", ha aggiunto il portavoce. A novembre, la Commissione europea ha concluso con Pfizer un contratto per 300 milioni di dosi. I primi lotti sono stati consegnati nei Paesi europei il 26 dicembre.

Le consegne – spiega il portavoce della Commissione europea - continueranno a dicembre e su base settimanale costante durante i mesi successivi. La distribuzione inizierà progressivamente e le forniture dovrebbero aumentare nel tempo con l'approvazione anticipata di altri sieri candidati”.

Oltre al contratto con Pfizer-BioNTech, la Commissione Europea ha anche stipulato contratti con:

AstraZeneca (400 milioni dosi);

Sanofi-GSK (300 milioni);

Johnson & Johnson (400 milioni);

CureVac (405 milioni);

Moderna (160 milioni). 

 

Intanto, in Italia, le regioni si organizzano. In Lazio la prossima fornitura, comunicata dagli Uffici del commissario, “sarà, a partire da domani – ha reso noto l’assessore regionale alla sanità, Alessio D’Amato - di 44.850 dosi di vaccino anti Covid. Partiranno le prime vaccinazioni nelle Rsa pubbliche nella Asl Roma 5 a Zagarolo, nella Asl Roma 6 ad Albano e Genzano.

"Oggi - ha dichiarato D'Amato - sono stati somministrati 490 vaccini al personale sanitario. 40 dosi sono state inoculate a Rieti, altre 40 a Viterbo, 80 nella Asl Roma 1, altre 80 nella Asl Roma 2, 50 nella Asl Roma 3, altre 50 al Policlinico Umberto I di Roma, 20 all'ospedale Sant'Andrea, 30 al policlinico di Tor Vergata, 50 al policlinico 'A.Gemelli', 20 al Campus Bio-Medico e 30 all'ospedale Pediatrico 'Bambino Gesu". 

Domani - prosegue D'Amato - sarà il turno della parte sud, a Latina e a Frosinone, ma anche a Civitavecchia, Palestrina e in altre strutture ospedaliere di Roma. Tra queste, ci saranno gli ospedali 'San Giovanni e 'San Camillo'. Saranno, così, iniettate tutte le 955 prime dosi assegnate alla Regione per il V-Day".

In Piemonte, saranno consegnate domani altre 40mila dosi del vaccino anti Covid con cui si proseguirà la campagna avviata in modo simbolico, ieri, in occasione del V-Day europeo.

Si tratta di 41 scatole in tutto, ogni scatola contiene 975 dosi, che verranno distribuite agli hub territoriali per continuare con la somministrazione del vaccino al personale delle aziende sanitarie e agli operatori e ospiti delle Rsa.

 La Sardegna attende l'arrivo di 33mila dosi di vaccino Pfizer-BioNTech, da somministrare a gennaio agli operatori sanitari e sociosanitari, al personale e agli ospiti delle residenze sanitarie assistite. “Seguirà – ha reso noto l’assessore regionale alla sanità Mario Nieddu - l'invio dello stesso quantitativo per la vaccinazione delle categorie a rischio, secondo i criteri stabiliti a livello nazionale. Nei prossimi giorni sono attese altre 4mila dosi, per vaccinare anche chi lavora nelle strutture sanitarie private”.

Le prime 180 dosi, sono arrivate sabato in Sardegna. Ieri, sono cominciate le somministrazioni fra il personale sanitario. Proseguiranno per quattro giorni: sono interessati gli operatori dell'Azienda ospedaliera 'Brotzu' di Cagliari, dell'ospedale Santissima Trinità di Cagliari e del Policlinico universitario di Monserrato.

Sono 12 i centri di vaccinazione individuati dalla Regione e si trovano in corrispondenza dei principali ospedali. “La campagna vaccinale - ha affermato l’assessore Nieddu - durerà circa un anno. I tempi potrebbero essere più brevi con l'eventuale via libera ad altri vaccini”.

(Fonte Sky Tg 24)

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...