mercoledì 16 dicembre 2020

Covid: corsa al vaccino. Ricciardi: "Dal via libera dell'Ema, entro 24 - 72 ore si potrà iniziare a vaccinare"


“L'autorizzazione al vaccino?. Secondo me in 24 ore si può fare".

È quanto afferma Walter Ricciardi, consigliere del ministro della salute, Roberto Speranza. In una intervista al quotidiano ‘’La Stampa’’ entra nel merito della futura riunione dell’Ema il 21 dicembre.  "Non so – dichiara Ricciardi - ma so che i ministri europei vogliono garantire che il vaccino arrivi ai cittadini il più rapidamente possibile.

Tutto quanto si potrà fare per accelerare sarà fatto. Dopo l'ok dell'Ema, le agenzie nazionali approveranno rapidamente.

Da quel momento in poi – continua il consulente del ministero della salute - i vaccini potranno essere somministrati sul territorio nazionale. Credo che dal via libera dell'Ema, entro 24 - 72 ore si potrà iniziare a vaccinare.

Si tratterà – commenta Walter Ricciardi - dell'inizio della vaccinazione, ma non di massa perché non è che dal giorno zero si potranno fare milioni di dosi. Se ne potranno somministrare migliaia anche perché le dosi, all'inizio, saranno relativamente poche.

Per raggiungere l'immunità di gregge ci vorranno molti mesi. Se ci organizziamo bene – chiosa Ricciardi - direi entro la fine del prossimo anno".

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...