domenica 1 novembre 2020

Scalea: Campagna di sensibilizzazione per supportare il commercio. L'intervento del vice sindaco, Annalisa Alfano


In un periodo, dove cercare di capire cosa stia accadendo sembra un'utopia. 

In un periodo in cui la solidarietà appare una chimera, c’è chi scende in campo e lo fa, prima che da uomo o donna delle istituzioni, da cittadino, voglioso di aiutare chi ne ha bisogno.




L'Amministrazione comunale di Scalea, capeggiata dal sindaco, Giacomo Perrotta, sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione per supportare le attività locali e dar vita alla grande varietà di opportunità commerciali che il paese offre.

L'ultimo Dpcm, ha creato disagi agli esercenti, soprattutto bar, pasticceria, ristoranti, per non parlare di piscine, palestre e negozi in genere. 

E' giusto unirsi e decidere di supportare il commercio della città con azioni concrete, da parte di chi ha la possibilità. 

Aiutare il prossimo è il senso più alto del vivere quotidiano. E' la più bella espressione della democrazia, quella con la ''D'' maiuscola che ci porta ad essere cittadini onesti e operosi.


In tal senso è intervenuto il vice sindaco del comune di Scalea, Annalisa Alfano, secondo la quale "o
gni acquisto ha il suo luogo giusto e il nostro luogo è Scalea. La nostra città - ha scritto in un post su facebook - ha un'offerta commerciale molto variegata in grado di soddisfare tutti i tipi di bisogni e di possibilità di spesa. 

Stiamo vivendo un'emergenza che, purtroppo, colpisce tutti i settori ma c'è un modo per trasformare questo momento difficile in opportunità. La nostra opportunità - continua Alfano - è valorizzare le attività commerciali della nostra cittadina. Sono certa che, per ognuno di noi, esista a Scalea un negozio nel quale non siamo mai entrati per svariati motivi. 

Facciamolo - incalza Annalisa Alfano - anche solo per dare un'occhiata e chissà, potremmo scoprire un'opportunità inaspettata oltre che regalare una piccola speranza. Riscopriamo e valorizziamo il nostro territorio. In questo modo non aiuteremo soltanto i titolari delle attività commerciali ma contribuiremo alla ripresa della nostra città".


Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...