sabato 28 novembre 2020

Maltempo. Allerta rossa in Sardegna. 3 le vittime

 

Una forte ondata di maltempo sta investendo l’Isola che, questa mattina, si è svegliata sotto forti acquazzoni e venti impetuosi.

Oltre al sud della Sardegna, colpita anche la provincia di Nuoro. Almeno tre le persone decedute a Bitti. Si tratta di una coppia di anziani e di un uomo, travolto dall'acqua nel suo fuoristrada. Ci sarebbero anche due dispersi.

Si teme che il bilancio delle vittime possa aggravarsi. Bitti è stata investita dalle violente piogge dalle 8 del mattino ed è tuttora isolata. Manca l'energia elettrica e sono saltate le comunicazioni telefoniche. Il sindaco, Giuseppe Ciccolini, si è messo in contatto con la protezione civile tramite una postazione radio, allestita da un'associazione di volontariato. Il primo cittadino, ha chiesto ai suoi concittadini di restare a casa.


Il governatore, Christian Solinas sta seguendo le operazioni di soccorso, in sinergia con la Protezione civile. Ha espresso la propria vicinanza alle comunità colpite e il più profondo cordoglio per le vittime, assicurando il tempestivo intervento della Regione per il ristoro dei danni".

“Immagini drammatiche dalla Sardegna colpita dal maltempo – scrive il segretario della Lega, Matteo Salvini, sulla sua pagina Facebook-. Tutta la mia vicinanza in particolare alla comunità di Bitti, nel Nuorese. Le prime notizie parlano di 3 vittime e 2 dispersi, ci sono zone irraggiungibili e paesi evacuati. Un grazie alla macchina del soccorso, Regione e sindaci, Vigili del Fuoco, Forze dell'ordine, Protezione civile e volontari già impegnati da ore, purtroppo la situazione meteo rimane critica. Forza Popolo sardo, tutta l'Italia vi abbraccia”.

Sempre su Facebook, il pensiero del leader di Italia Viva, Matteo Renzi, che “alle famiglie delle vittime insieme a tutti quelli che stanno soffrendo per l’ennesima tragedia. C’è una proposta semplice che tutte le forze politiche devono votare subito: ripristinare l’unità di missione Italia Sicura”.


Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...