mercoledì 13 gennaio 2021

Crisi di governo. Il centro destra scende in campo. Vertice questo pomeriggio. Salvini: "Siamo pronti"

 

Si dovrebbe tenere questo pomeriggio, intorno alle ore 18:00, presso la Sala ‘’Salvadori’’ della Camera dei deputati un vertice del centrodestra per fare un punto sulla situazione.

Tra i partecipanti la leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, Matteo Salvini, segretario della Lega, il vice presidente di Forza Italia, Antonio Tajani, Maurizio Lupi di Nci e una delegazione di Cambiamo.


Intanto è Matteo Salvini a dettare l’agenda.

Nell’ambito di una conferenza stampa al Senato, dedicata alla moda, il leader della Lega è stato chiaro. 

"Su cinque punti, su cinque riforme precise da fare in pochissimo tempo – ha affermato - credo che in Parlamento un'alternativa ci possa essere e che sia nostro dovere offrirla agli italiani.

Parlo di riforme su salute, lavoro e imprese, scuola, infrastrutture e giustizia. Sono cinque temi su cui rilanciare il Paese – ha continuato Salvini -. Penso che nei due rami del Parlamento una maggioranza che metta al centro questi problemi, con il centrodestra a fare da guida, sia la soluzione migliore.

Il tutto – ha ribadito Matteo Salvini - sempre che non ci siano le elezioni che, in qualunque democrazia, sono la via maestra. Stando a tutti i sondaggi, la Lega resta il primo partito e il centrodestra vincerebbe le elezioni.

Su questo è nato il governo Conte – Renzi, miseramente naufragato dopo un anno senza lasciare traccia di se. Se nascerà il governo Conte - Mastella per tenere fuori la Lega e rimandare il giudizio degli italiani - conclude Salvini - sarebbe squallido. Noi siamo pronti".

(Fonte Ansa)

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...