mercoledì 20 gennaio 2021

Presunti contatti 007 - parlamentari. Il Copasir sentirà il prefetto Vecchione.

 

Il presidente del comitato, Raffaele Volpi, ha reso noto che "in riferimento alle, per quanto smentite, notizie di interessamento da parte di componenti del Comparto intelligence, alle attività parlamentari afferenti alla tenuta del Governo, il Copasir audirà il direttore generale del Dis, prefetto Vecchione, riservandosi anche ulteriori audizioni di approfondimento".

Nei giorni scorsi, un editoriale del quotidiano la ‘’Stampa’’ aveva parlato di un network, attivato dal premier per reclutare parlamentari a sostegno della maggioranza, di cui farebbero parte anche vertici dei servizi.

Palazzo Chigi, ha smentito seccamente, parlando di "gravissime insinuazioni".

Riguardo, poi, il presunto hacker aggio del sito della presidenza del consiglio, il Copasir ha previsto le audizioni del Capo Ufficio Stampa, Rocco Casalino.

"Nella più complessiva valutazione della gestione della sicurezza informativa operativa della Presidenza del Consiglio - si legge ancora in una nota - il Copasir intende audire anche il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio Roberto Chieppa".

In relazione alla vicenda dei pescatori trattenuti, per alcuni mesi in Libia, il Copasir ha chiesto anche l'audizione del premier, Giuseppe Conte, del capo ufficio stampa di Palazzo Chigi Rocco Casalino e del ministro degli Esteri Luigi Di Maio  

Il Comitato ha, poi, chiesto l'audizione del senatore Matteo Renzi "al fine di arricchirsi di ulteriori ed eventuali notizie relative alla vicenda riguardante la visita nel 2019 del procuratore generale degli Stati Uniti, William Barr".

(Fonte Ansa)


Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...