giovedì 21 gennaio 2021

Caccini anti Covid - 19. Pfizer: "Dalla prossima settimana le consegne torneranno al 100% delle dosi previste settimanalmente".

 

I vaccini Pfizer torneranno ad essere distribuiti secondo quanto previsto, dopo i ritardi degli ultimi giorni, per tutti gli Stati membri dell’Unione Europea.

"Questa settimana – hanno fatto sapere dall’Ue - ci sono stati ritardi sulla consegna delle dosi di vaccini per tutti gli Stati membri, ma saranno assorbiti entro metà febbraio. Dalla prossima settimana le consegne torneranno al 100% delle dosi previste settimanalmente".

“Pfizer e BioNTech -  si legge nella nota, datata 15 gennaio, comparsa sul sito di Pfizer che annunciava i ritardi che, poi, si sono verificati -  hanno sviluppato un piano che consentirà l'aumento della capacità produttiva in Europa e fornirà un numero significativamente maggiore di dosi nel secondo trimestre.

Per raggiungere questo obiettivo, si è reso necessario apportare subito alcune modifiche ai processi di produzione. 

Di conseguenza, il nostro stabilimento di Puurs, in Belgio, subirà una temporanea riduzione del numero di dosi che saranno recapitate nella prossima settimana.

Le consegne nell'Unione Europea – aveva specificato l’azienda - torneranno regolari, come da programma, a partire dalla settimana del 25 gennaio, con un aumento a partire dalla settimana del 15 febbraio, consentendoci di consegnare le quantità di dosi di vaccino previste per il primo trimestre e un quantitativo nettamente superiore nel secondo trimestre”.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...