mercoledì 28 ottobre 2020

Diario di una pandemia. Conte: "Siamo allo scenario 3". Boom di contagi (+24.991) e di tamponi (198.952)


"In Italia siamo allo scenario 3. Bisogna agire adesso o l'epidemia ci sfuggirà di mano". E' quanto ha affermato il premier, Giuseppe Conte, intervenuto questo pomeriggio alla Camera. Il primo ministro italiano ha, poi, spiegato, nel dettaglio di cosa si tratta. "Lo studio del Comitato tecnico scientifico - ha dichiarato - prevede possibilità di interruzione di alcune attività particolarmente a rischio, anche su base oraria, possibilità di lezioni scaglionate per la scuola, incremento dello smart working per decongestionare i trasporti. A tali misure si è attenuto il governo nell'adozione del Dpcm. L'esecutivo, nella giornata di sabato, ha inviato una bozza del Dpcm al Cts sollecitando un parere sul merito e lo stesso, dopo ampia analisi - leggo testualmente, ha sostenuto Conte - ha condiviso i provvedimenti inseriti nel testo".

Mentre continua il dibattito sulle proteste e le devastazioni dei giorni scorsi in varie città italiane e sul decreto ristoro che prevede un pacchetto di aiuti di oltre 5 miliardi finanziati, recuperando risorse inutilizzate in bilancio, la curva dei contagi aumenta.


Oggi, in Italia, sono 24.991 i nuovi casi di Covid - 19 registrati in 24 ore, a fronte di 198.952 tamponi effettuati.

E' il dato più alto da inizio pandemia. Il numero delle vittime sale a 37.905 (+ 205). 1026 sono i pazienti ricoverati con sintomi.

La Regione con il più alto numero di contagi è la Lombardia. Su 41.260 tamponi effettuati, sono risultate positive 7.558 persone.

Crescono anche le terapie intensive. Oggi, ci attestiamo a +125 su base nazionale per un totale di 1.536. I ricoveri salgono a 1.026, per un totale di 14.981.

Secondo i dati, forniti dal ministero della Salute, "il numero degli attualmente positivi supera la cifra totale dei guariti da Covid-19. I positivi, compresi i ricoverati con sintomi, le terapie intensive e i malati in isolamento domiciliare, sono 276.457 contro i 275.404 mila guariti dall'inizio della pandemia. Il dato degli attualmente positivi, ha avuto un netto incremento negli ultimi giorni".

In Sardegna raddoppiano i contagi. Oggi, sull'isola si sono registrati 362 casi. Meno casi in Emilia Romagna con 1212 positivi. In Toscana calano i contagi e i decessi, ma salgono i ricoveri in terapia intensiva (1708 casi positivi odierni). Il Veneto registra 2123 nuovi casi positivi e 800 ricoveri. Boom di casi in Piemonte con oltre 2.800 contagi, Campania con 2.427 e Lazio con 1.963. La Regione con il minore incremento è il Molise con 19 casi. In Calabria si registrano 196 nuovi casi su 2655 tamponi effettuati.

Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...