martedì 15 dicembre 2015

L'ordine pubblico e il rispetto verso i nostri simboli. Interviene il movimento ''Diamante e Cirella per una Diamante migliore''.

"Il Vicesindaco Casella - afferma il consigliere comunale, Francesca Amoroso - ha condannato, giustamente, l'atto vandalico alla Madonnina sul lungomare. A tal riguardo, mi unisco alla sua ferma condanna, atto deprecabile e da non sottovalutare. E’ giusto, però, - continua Amoroso - che si verifichi se non siano stati i randagi che liberamente e, ormai, da mesi scorrazzano nei pressi del lungomare. Il problema ordine pubblico, in ogni caso, esiste. Credo - dichiara il consigliere Amoroso - non ci si possa fermare soltanto alle parole di condanna. Questo sarebbe soltanto l'ultimo episodio. Ce ne sono stati numerosi negli ultimi mesi e tanti sono molto più gravi di questo.
Mi chiedo che fine abbia fatto la video - sorveglianza - chiosa Francesca Amoroso -. Mi domando perché l'Amministrazione Comunale abbia preferito abbandonare l'aula ed evitare la discussione sull'ordine pubblico nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale. In più, mi chiedo come si possa intervenire per evitare che anche il nostro simbolo più importante venga offeso da queste azioni e perché ci si indigna soltanto adesso e si trascura da sempre il problema.
Manca il controllo del territorio, mancano gli spazi di aggregazione, opportunità e valvole di sfogo per i più giovani, manca ancora la famosa Casa delle Culture che abbiamo proposto di realizzare finalmente al Dac, mancano i settori giovanili nello sport, manca la disponibilità piena e pubblica di strutture come la palestra del Corvino, manca - conclude Amoroso - il giusto supporto alle poche e meritorie realtà associative già esistenti". 


Nessun commento:

Posta un commento

Operare per i più bisognosi. Dedizione di chi ha a cuore il bene

  Impegnarsi, quotidianamente, per i poveri e i piccoli. È questo l’insegnamento che ogni buon cristiano è chiamato ad assolvere. Domenica...