lunedì 21 dicembre 2015

La Calabria esporta danza in Germania

La Calabria esporta danza in Germania. Ma anche musica. Giovani calabresi si esibiscono nel tempio internazionale della danza a Konigstein im Taunus. Ed è cosi, che oltre le menti, la Calabria esporta artisti e vola al gala internazionale di Geroge e Maria Postelnicu, i primi ballerini dell’opera di Bucarest, organizzatori di uno degli eventi più prestigiosi d’Europa per la danza. Ed è li nel cuore della Germania che conta che, il 13 dicembre scorso  il pubblico tedesco ha plaudito con grande soddisfazione alle coreografie dirette da Simona Minervino, di San Lucido, per il gruppo “dance movement Youth ballet”. Ensemble in pratica composto da talenti come l’ormai nota rondine del tirreno, Annalaura Filippo, che ha praticamente estasiato il palcoscenico e da veri scrigni di grazia ed eleganza provenienti dalla costa del cosentino, come Giorgia Tarsitano, Diletta Losso e Francesca D’Acunto. Eccezionale anche la musica della coreografia del giovane compositore calabrese, Luca Longobardi,  che, non a caso, è stata molto apprezzata dal numeroso pubblico presente. “Knowledge” il titolo in cui si sono esibite delle artiste menzionate. Oltre ad una variazione della “Carmen”in cui è stata protagonista la “rondine” Annalaura Filippo, ed una coreografia stupenda composta sulla Musica di Luca Longobardi, intitolata Io e Lei, danzata dalla stessa Simona Minervino e Annalaura Filippo,  premiata dal lungo applauso tedesco. In una Calabria porta del Mediterraneo che sembra lontana dall’Europa, che stenta a crescere anche se sforna continuamente talenti, il successo di  queste ragazze, costruito ogni giorno con estenuanti allenamenti, rappresenta  il valore di un grande sogno, fatto di enormi sacrifici e molte volte di rinunce. “Dance Movemente Youth ballet” certifica cosi di essere una realtà internazionale della danza in Calabria e non è poco.  Grazie al lavoro e alla passione dei talenti diretti da Simona Minervino.  Già l’anno scorso presente anche ad Atene con altre opere di ballo. Questo grande valore perciò, non può non essere apprezzato e portato dove i sogni si avverano e diventano certezze. 

Nessun commento:

Posta un commento