martedì 15 dicembre 2015

8° Raduno internazionale Kajak dal 27 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016


Ritorna l’ormai consueto Raduno internazionale dei Briganti con il programma culturale ed enogastronomico integrato nel contesto naturalistico dei “Fiumi dei Briganti”. Storia, tradizioni e percorsi naturalistici incentrati sul mondo della canoa che partiranno da Postiglione in Campania il 27 dicembre 2015 e che si concluderà il 3 gennaio 2016 nelle gole del Lao e dell’Argentino in Calabria, fra Laino Borgo, Papasidero, Orsomarso e le spiagge di Scalea. Il raduno, giunto all’ottava edizione, dedicato agli appassionati di kajak di tutto il mondo, vede la partecipazione attiva di numerosi agonisti provenienti da tutta Italia ed Europa e in particolare, anche quest’anno, dal Canada. Il programma, organizzato da Antonello Pontecorvo e Alessandro Manetti, percorre tutte le località interessate alla storia del brigantaggio nel meridione d’Italia, abbracciando diverse realtà dell’entroterra delle Regioni Campania, Basilicata e Calabria. Il tour itinerante offre un richiamo di incantevole fascino per numerosi appassionati, ma anche famiglie e appassionati della natura, che possono seguire la carovana fluviale anche durante le serate dedicate, in particolar modo, alla storia della brigantaggio o all’enogastronomia dei luoghi. Gli eventi, patrocinati dalla UISP, dalla federazione Italiana Rafting, dalla federazione Italiana Canoa turistica, dall’ Asd Campania adventure, prevedono infatti, oltre ad un percorso educativo per neofiti di canoa, anche attività alternative di trekking e visite guidate lungo itinerari fluviali come e Grotte di Castelcivita, Museo del brigante di Postiglione, Museo dell’agricoltura di Castelcivita, Centri storici, L’inghiottitoio del Bussento, Grotta del Romito Papasidero, Laino Castello, Valle Argentino Orsomarso, Museo del Cedro e cene sociali prettamente di gastronomia tradizionale anche a capodanno.

Nessun commento:

Posta un commento