martedì 28 luglio 2015

Il mare di Diamante promosso da Legambiente

Una notizia positiva che arriva nel pieno della stagione estiva. Una cittadina, la vera perla del Tirreno calabrese. Soddisfazione, in merito ai dati di Legambiente, è stata espressa dall'assessore al turismo del comune di Diamante, Franco Maiolino, che ha accolto, con gioia il dato che riguarda la città dei Murales "nell’ambito del monitoraggio sul mare calabrese che Legambiente ha svolto, attraverso i prelievi effettuati in questo mese nel corso della campagna Goletta Verde 2015 lungo le coste della nostra regione. Il campionamento, effettuato nella nostra città - prosegue Maiolino - rileva valori batterici nella norma che non superano la soglia prevista per legge e che, pertanto, non presentano alcuna criticità. D’altro canto – dichiara l’assessore al turismo – i risultati resi noti da Legambiente confermano i dati positivi, forniti dal Ministero della Salute, e che tutti i cittadini possono facilmente verificare sul portale Acque del Ministero all’indirizzo http://www.portaleacque.salute.gov.it (il link è presente sul sito http://www.comune-diamante.it) . Dati che tengono conto dei prelievi, effettuati costantemente dall’ArpaCal, e che attestano la perfetta balneabilità in ciascuno dei punti monitorati lungo il tratto di costa che riguarda Diamante. Queste notizie - chiosa Franco Maiolino - premiano un impegno costante e sono estremamente positive per una città che sul mare basa la sua offerta turistica di eccellenza. Naturalmente – conclude Maiolino – su un tema come questo la guardia deve essere sempre alta ed è necessario un impegno comune e continuo dei territori, in sinergia con gli enti sovracomunali per affrontare le complessive criticità che la nostra regione può presentare".

Nessun commento:

Posta un commento