lunedì 29 dicembre 2014

Guida multimediale per valorizzare il comprensorio Altotirrenico

Borsa internazionale del turismo. Expo 2015. Il comprensorio Altotirrenico si prepara a due eventi di grande spessore che non possono cogliere impreparati addetti ai lavori, imprenditori turistici, comuni, province e regione. A tal fine e nell'obiettivo di fare rete è nato un progetto molto ambizioso, pensato dalle cooperative "Gaia" di Paola e "Progetto Germano" di Scalea. L'idea, trova le proprie basi sulla realizzazione di una guida multimediale che sarà presentata, a Febbraio, nel corso della Borsa internazionale del turismo, e sarà distribuita, da maggio, all'interno dell'Expo. In questo progetto, troveranno spazio percorsi turistici, luoghi e posti delle nostre terre, spesso non conosciuti e tutto quanto servirà a rendere l'eventuale soggiorno all'insegna della perfetta organizzazione, dell'accoglienza, del relax e del divertimento, a suon di cultura, arte, storia, ambiente, cucina, religione e altre peculiarità tipicamente calabresi. Partner dell'iniziativa, al momento, é la Provincia di Cosenza anche se molti altri soggetti associativi e istituzionali stanno aderendo. Sul Tirreno, figurano i comuni di Fuscaldo, Guardia Piemontese e Verbicaro che hanno già offerto la loro adesione ufficiale. “L'iniziativa – si legge in una nota - servirà anche ad unire le varie comunità calabresi al percorso formativo di alcuni studenti del dipartimento di scienze turistiche dell'Università della Calabria che saranno protagonisti in questo progetto, illustrando le bellezze nascoste della Calabria e mai valutate per come dovrebbero”. Nelle prossime settimane, il progetto sarà presentato nei comuni aderenti, all'Unical e nei saloni della Provincia di Cosenza.

Nessun commento:

Posta un commento